Liliam Fashion Week in London
  • 20 March 2015

  • 09.00 - 16.00 (Monday Free)

  • 21 King Street, Melbourne Victoria 3000 Australia See in Map

  • Nullam quis risus eget urna mollis ornare vel eu leo. Vestibulum id ligula porta felis euismod semper. Duis mollis, est non co.

  • Read More

Quali finestre scegliere – in legno o in plastica

May 20
No comments yet

Coloro che hanno acquisito una nuova casa o hanno deciso di riparare la vecchia, invariabilmente sollevano questioni riguardanti Windows. Quali finestre sono meglio posizionate in una casa privata - in legno o in plastica? E in un appartamento di città? E queste domande non sono affatto retoriche. E quelli e altri disegni hanno i loro vantaggi e svantaggi. Oggi condurremo una piccola analisi comparativa per rendere più facile per voi fare una scelta informata tra plastica e legno.

Cosa è meglio installare finestre in legno o in plastica in una casa privata

Confronto tra finestre in plastica e legno secondo i parametri

sr pvh okna sr derevyannue okna
Finestre di plastica Finestre in legno
Coefficiente di conducibilità termica del telaio 0,15-0,2 W / m * K. 0,1 W / m * K.
Permeabilità all'aria del telaio Bassa. Bassa.
Compatibilità ecologica Conforme agli standard, ma il materiale stesso è meno rispettoso dell'ambiente. Conforme agli standard, ma il materiale stesso è più rispettoso dell'ambiente.
aspetto Qualsiasi colore e consistenza è possibile, ma l'artificialità del materiale è molto evidente. La superficie del legno sembra sempre più attraente.
Varietà di forme di design Alta. Bassa.
Forza e durata alto Media.
Vita di servizio Da 20 a 50 anni. Da 50 a 90 anni.
Difficoltà di cura Non impegnativo È necessario aggiornare la copertura esterna nel tempo.
costo del Più economico del legno. Più costoso della plastica.

Qual è la differenza nella disposizione delle finestre in plastica e in legno

L'elemento principale di ogni finestra è il frame. Quali sono le differenze nella disposizione dei telai in plastica e in legno?

I telai delle finestre di plastica sono fatti di polimero sintetico - polivinilcloruro (PVC). Gli spazi vuoti per loro servono a tagliare parti dei giusti profili in PVC, che sono saldati ermeticamente per formare un telaio. All'interno del profilo in PVC è diviso per partizioni in diverse (da 3 a 8) camere - indipendenti tra loro sezioni cave. Maggiore è il numero di camere, maggiore è il rumore e l'isolamento termico della finestra. All'interno del centro, la più grande camera di dimensioni è inserita la fodera di rinforzo in acciaio, che conferisce al telaio un'ulteriore rigidità e la protegge dalla deformazione.

Il dispositivo di una finestra di plastica

1. Profilo della finestra.
2. Profilo della cornice della finestra.

3. Finestre con doppi vetri.
4. Fermavetro con sigillo.

5. Rinforzo a forma di L
6. Seal.
7. Rinforzo quadrato.

Ma queste sono finestre di plastica, a cui tutti da tempo sono abituati e che non sono sorpresi da nessuno. E cos'è il legno? Certo, non stiamo parlando della "falegnameria", diffusa nel nostro paese nell'era sovietica, ma di prodotti di alta qualità (e costosi). Esternamente, le moderne finestre in legno sembrano quasi le stesse di quelle in plastica. E a causa della loro durata, rumore e isolamento termico, non sono inferiori alle finestre in PVC. Dal momento che le finestre in legno con finestre a doppi vetri originariamente venivano da noi dall'Europa, vengono spesso chiamate Yeroks.

Nella produzione di infissi in legno, non si usa un albero solido, ma un raggio incollato. Perché tali difficoltà? Sicuramente, molti di voi hanno affrontato una situazione in cui nel periodo estivo le foglie delle finestre non sono chiuse correttamente, in inverno, al contrario, tra le stesse porte, il divario è a bocca aperta.

Uso di una tecnologia scheda laminata elimina il problema di compressione / espansione del materiale a causa di fluttuazioni di temperatura. Per la sua elasticità la barra incollata è paragonabile al profilo in PVC rinforzato. sbozzati telaio di legno per obbligatoriamente impregnati con composti speciali che proteggono il legno dai funghi, marciume, insetti, effetti avversi di umidità e luce solare, quindi innescato e rivestiti con una vernice. Le finestre con doppi vetri nelle finestre in legno sono utilizzate esclusivamente a due camere.

Il dispositivo di una finestra con doppi vetri in legno

1. Trave incollata a tre strati.
2. Sigillanti.

3. Perlina per vetri arrotondati.
4. Finestre con doppi vetri.

5. Profilo cucito
6. Profilo di drenaggio dell'acqua

Caratteristiche di isolamento termico

Uno degli indicatori principali della qualità della finestra è la sua capacità di immagazzinare calore nella stanza. L'area principale della finestra è una finestra a doppio vetro e determinerà le proprietà di isolamento termico dell'intero prodotto. Tuttavia, in questa recensione confrontiamo solo il materiale del telaio, quindi prova a trovare la risposta alla domanda: i telai in legno o plastica hanno migliori proprietà di isolamento termico?

Per valutare le proprietà di isolamento termico del materiale, viene utilizzato il coefficiente di conducibilità termica. Più è basso, meno calore viene perso attraverso questo materiale. Per la plastica, questa cifra è 0,15-0,2 W / m * K. Le proprietà di isolamento termico del profilo in PVC dipendono direttamente dalla larghezza e dal numero di camere.

La conducibilità termica di un albero dipende principalmente dalle specie legnose:

  • pino - 0,15 W / m * K,
  • larice - 0,13 W / m * K,
  • quercia - 0,15 W / m * K.

Tuttavia, ricordiamo che le cornici delle eurowindows in legno moderne sono realizzate non in legno massiccio, ma in travi incollate, e il coefficiente di conduttività termica è ancora più basso - in media circa 0,1 W / m * K

A parità di altre condizioni, le finestre in legno mantengono il calore meglio delle finestre di plastica.

traspirabilità

Non hai dimenticato le vecchie finestre sovietiche, enormi fessure in cui ogni anno con l'insorgere del raffreddore era necessario incollare almeno leggermente la perdita di calore? Con l'avvento delle moderne finestre in plastica e legno, ci siamo liberati di questo problema, ma ne abbiamo acquisito un altro. Le fenditure sulla falegnameria ci hanno portato un sacco di problemi, ma hanno assicurato una fornitura costante di aria fresca. Le finestre ermetiche moderne "bloccano" strettamente la stanza, impedendo lo scambio d'aria, a causa della quale l'umidità sale all'interno e la gente sperimenta una carenza di ossigeno. Proviamo a capire quale finestra di questo piano è migliore: plastica o legno?

Il cloruro di polivinile è un materiale che non consente affatto di passare attraverso l'aria. Al fine di evitare il ristagno di aria in una stanza dove sono installate finestre in plastica, è necessaria una ventilazione forzata regolare. Un'opzione alternativa è installare una valvola di sfiato sulla finestra, che garantisce un flusso d'aria fresca anche quando le porte sono chiuse.

Valvola di ritegno del flusso
Finestra con valvola di sfiato.

Molti in questa situazione si affidano alle finestre in legno "respiranti". Il legno, essendo un materiale naturale con una struttura fibrosa, è davvero in grado di lasciar entrare l'aria. Tuttavia, la quantità di ossigeno che penetra attraverso il legno è così piccola rispetto ai bisogni di una persona che può essere tranquillamente ignorata.

Inoltre, gli elementi in legno delle finestre di euro sono impregnati di varie sostanze che impediscono la decomposizione del legno, la perdita di colore, l'aspetto delle smerigliatrici, ecc. E sono verniciati. Questa impregnazione riduce ulteriormente la permeabilità all'aria dell'albero. Da tutto ciò deriva che le finestre in legno e le finestre di plastica devono essere periodicamente aperte per ventilare la stanza. Oggi è possibile anche tagliare la valvola di ventilazione passiva nel telaio di legno.

La differenza tra le finestre di legno e di plastica in termini di permeabilità all'aria è trascurabile. Entrambi non mancano (o quasi mancano) l'aria, il che significa che la stanza deve essere ventilata in modo mirato.

Pulizia ecologica

Oggi, i problemi dell'ecologia non preoccupano solo gli scienziati del marito, ma anche gli abitanti, sebbene questi ultimi siano per lo più solo su scala nazionale. Molte persone iniziano a chiedersi quanto siano sicuri quelli o altri materiali che ci circondano. Un sacco di acceso dibattito si accese intorno alle finestre.

Cerchiamo di raffreddare l'ardore degli avversari ardenti di finestre di plastica. Il cloruro di polivinile, dal quale sono fatti i profili, in condizioni normali è una sostanza chimicamente inerte. Non è un caso che sia consentito nell'industria alimentare. Naturalmente, non dimenticare i vari stabilizzatori, i modificatori, i pigmenti e altri additivi che conferiscono al profilo in PVC le sue proprietà.

Tuttavia, i produttori di finestre in plastica apprezzano la loro reputazione e quindi controllano attentamente la purezza ecologica dei loro prodotti, cercando di sostituire tutti gli additivi potenzialmente pericolosi con analoghi più innocui. Pertanto, i sali di piombo usati precedentemente come stabilizzanti per cloruro di polivinile sono stati ora sostituiti con composti di zinco e calcio sicuri per l'uomo. I prodotti di tutte le imprese che si rispettano che forniscono al mercato le costruzioni per finestre sono certificati. I risultati degli esami indicano che, se esposti alla luce solare e / oa temperature moderatamente elevate, i profili in PVC non producono sostanze nella stanza.

Tuttavia, saremo onesti fino alla fine: esiste ancora un problema ambientale relativo alle finestre di plastica. E verrà alla luce tra alcuni decenni, quando scadrà la vita di servizio delle costruzioni di finestre attualmente installate. Il fatto è che non è stato ancora trovato il modo di utilizzare in modo letterale e sicuro il cloruro di polivinile.

Le finestre in legno sono un'opzione eccellente per quelle persone che a livello inconscio non si fidano di tutto ciò che è ottenuto dalla sintesi chimica. Tuttavia, questa categoria di consumatori è opportuno ricordare che il perfetto dal punto di vista ambientale, nella fabbricazione di finestre di legno tutti i tipi di impregnazione trasformati per proteggere contro gli insetti, muffe, marciume, gli effetti negativi di umidità e raggi UV. Tutti questi composti sono anche ottenuti chimicamente e in forma pura non sono anche utili per la salute umana.

L'albero vince dalla plastica in gara per il titolo di "Il materiale più ecologico". Tuttavia, tutte le "storie dell'orrore" sui pericoli delle finestre di plastica sono infondate e altamente esagerate. Ad oggi, entrambi i serramenti in legno e in plastica, prodotti in conformità con la tecnologia, soddisfano tutti i requisiti e gli standard ambientali.

Aspetto e diversità

L'estetica è importante quanto la funzionalità. Le finestre dovrebbero essere belle, adattarsi bene all'interno della stanza e non essere discordanti con la vista della facciata dell'edificio. Confronta finestre in plastica e legno per la loro estetica e la possibilità di variare l'aspetto.

Dal PVC è possibile realizzare finestre di qualsiasi forma, comprese le finestre ad arco che stanno guadagnando popolarità oggi. L'unica limitazione non è la forma, ma la dimensione: è difficile rendere troppo piccoli e, al contrario, i lembi troppo grandi. Stupisci la varietà e le soluzioni di colore disponibili. Le finestre realizzate con profili in PVC possono essere verniciate in qualsiasi colore, nonché laminate su qualsiasi tipo di struttura, incluso qualsiasi tipo di legno. Ma ancora l'artificiosità del materiale sarà visibile ad occhio nudo, che non aggiunge sempre finestre di bellezza. Se hai una casa di legno, le finestre di plastica, anche laminate, sembreranno estranee.

Le finestre di legno sono private di questa mancanza dei loro concorrenti di plastica. L'albero è un materiale vivente, motivo per cui dal punto di vista estetico le finestre in legno non sono uguali. Sono ideali per le case di campagna, si inseriscono con successo nell'architettura di vecchi edifici urbani, completano perfettamente l'interno di appartamenti moderni.

1m dis

3m dis

2m dis

4m dis

Ci sono due opzioni per il rivestimento protettivo decorativo degli infissi in legno - vernice e vernice opaca all'acqua. La maggior parte dei consumatori preferisce la lacca, perché consente di preservare la naturale struttura dell'albero.

Il colore delle costruzioni di finestre in legno è determinato dal tipo di legno da cui sono realizzate. Tuttavia, se lo si desidera, è possibile utilizzare uno speciale primer, che conferisce all'albero la giusta tonalità. Con l'aiuto di un primer è possibile, ad esempio, impartire una finestra relativamente economica di pino al colore di quercia, noce o altre specie di legno pregiate. Ciò consente di risparmiare denaro e offre grandi opportunità ai designer. Un altro modo per perfezionare una struttura di finestre economica è di coprire i suoi elementi con strati decorativi di tipi di legno più costosi.

Le finestre di legno, come la plastica, possono essere arcuate, ma in questo caso ci sono limitazioni significative sul raggio della curva.

Da un punto di vista estetico le finestre in legno sono fuori dalla concorrenza. Le finestre in plastica offrono, forse, grandi opportunità per i progettisti di implementare una varietà di idee, ma per qualsiasi performance sembreranno artificiose.

Forza e durata

Qualsiasi finestra, non importa quanto forte e affidabile possa sembrare, può in determinate condizioni abbattere o perdere il suo aspetto originale. Quali finestre - di plastica o di legno - si oppongono meglio all'effetto distruttivo di fattori esterni negativi? Naturalmente, stiamo parlando della forza e della durabilità dei telai stessi, e non del vetro: la probabilità che quest'ultimo venga rotto quando un oggetto solido lo colpisce, non dipende dal fatto che sia di plastica o di legno.

Quindi, cosa può succedere con una finestra in PVC? Sotto l'influenza di alte temperature il telaio non è forte, ma si espande. Di conseguenza, se il profilo della finestra non è rinforzato, può deformarsi. Inoltre, una cornice fatta di materie prime di scarsa qualità, con il tempo destinato a diventare giallo. Ma se sulla plastica a causa di inesattezza dei proprietari della casa ci sono stati graffi, quindi questo problema è facilmente risolvibile.

Le moderne finestre in legno, a differenza dei prodotti di mezzo secolo fa, non si scollano e non si sbriciolano, ma da loro possono aspettarsi spiacevoli sorprese. In particolare, i telai in legno chiaro diventano gradualmente scuri sotto l'influenza della luce solare. E lasciando accidentalmente un graffio sull'albero dovrai "ammirare" per molti anni e persino decenni. Ne consegue che i proprietari di finestre in legno dovrebbero fare molta attenzione quando li maneggiano.

L'albero è un albero e, poiché non protegge, può alla fine soffrire di pioggia, sole cocente, grandine. Un'ottima alternativa alle finestre in legno può essere il legno-alluminio, unendo tutti i vantaggi di una struttura in legno e la capacità dell'alluminio di resistere alle influenze negative dell'ambiente.

Finestra in legno con rivestimento in alluminio
Finestre in legno con rivestimento in alluminio.

Le finestre in plastica hanno una resistenza e una resistenza maggiori rispetto al legno. Il PVC è più resistente: ha una maggiore resistenza agli urti, non ha paura dell'umidità, non ha bisogno di essere verniciato. È vero, tutto questo è vero solo per i profili realizzati con materie prime di alta qualità e con la stretta osservanza della tecnologia.

Vita di servizio

Le finestre moderne, siano in PVC o in legno, sono buone, ma, ahimè, non sono economiche. Pertanto, prima che ogni proprietario di una casa o di un appartamento, che ha deciso di installarli nella sua abitazione, solleva invariabilmente una domanda perfettamente ragionevole: quanto durerà questa finestra?

La vita utile delle finestre in plastica secondo le diverse stime degli specialisti dovrebbe essere compresa tra 20-30 e 45-50 anni. La figura può variare a seconda delle proprietà del composto utilizzato nella fabbricazione dei profili, nonché delle condizioni operative. Molte aziende tedesche, leader indiscussa nel mercato delle finestre in plastica, hanno sviluppato e migliorano costantemente la tecnologia per la produzione di profili in PVC appositamente per il clima russo, con una tipica e frequente caduta di temperatura.

La durata di vita delle finestre in legno dipende dal tipo di legno utilizzato nella loro produzione. Le finestre con telai in larice durano 50 anni, ma i pini hanno 55-60 anni. Se non sei avaro e hai installato finestre nella tua casa con cornici di quercia, allora da questa finestra potrai ammirare i paesaggi circostanti non solo i tuoi figli, ma anche i nipoti e persino i pronipoti, poiché dureranno almeno 90 anni. I grezzi per finestre in legno sono trattati con composti speciali che aumentano la loro resistenza agli agenti esterni, aumentandone la durata.

La durata delle finestre in legno potrebbe essere più che plastica. Tuttavia, questo è vero solo se le finestre in legno sono fabbricate con un rigoroso controllo di qualità e protette dalle più moderne mescole.

Difficoltà di cura

Le finestre in plastica sono facili da usare. Tutto ciò che è richiesto da voi - di tanto in tanto pulire il telaio con un panno umido, rimuovendo la polvere che si accumula su di loro. Nessuna materia plastica speciale non richiede.

Anche le moderne finestre in legno non comportano molti problemi, come accadeva con i loro fratelli qualche decennio fa. Tuttavia, occasionalmente dovrai lavorare sodo: si consiglia di aggiornare i telai in legno dopo un certo periodo di tempo.

I profili in PVC sono più facili da pulire rispetto ai telai in legno, poiché non richiedono l'aggiornamento del rivestimento esterno dopo un certo numero di anni.

costo del

Installare nuove finestre non è un piacere economico. Ovviamente è possibile risparmiare sulla qualità degli accessori, lo spessore del profilo o le finestre con doppi vetri. Ma c'è un senso in questo risparmio, se in inverno devi camminare per la casa indossando maglioni e calze di lana, se in una giornata gelida il vetro sarà la ciliegina e una pozzanghera di condensa si accumulerà sul davanzale della finestra? È possibile salvare sul materiale del telaio. Le finestre in legno sono più costose di quelle in plastica. La differenza nel loro costo è di circa il 50%.

Un semplice confronto dei prezzi, tuttavia, non è del tutto corretto. La vita di servizio della finestra in legno, come abbiamo già detto, è più che plastica, quindi è più corretto confrontare non il prezzo dei prodotti, ma il costo del loro utilizzo all'anno. Avendo adottato il costo condizionale di una finestra di plastica per 10 mila rubli, e la durata della sua operazione essendo stata stimata a 50 anni, scopriamo che il costo di un uso annuale è di 10.000 / 50 = 200 rubli.

Per finestre in legno e il costo del prodotto finito, e la durata della sua operazione dipende dal tipo di legno. Ad esempio, le finestre di pino dureranno 60 anni, di quercia circa 90. Allo stesso tempo, il primo in media una mezza volta, e il secondo è due volte più costoso di quelle di plastica. Ciò significa che il costo di un'operazione annuale di una finestra di pino è 15.000 / 60 = 250 rubli, e una finestra di quercia di 20000/90 = 222 rubli. Come potete vedere, anche le finestre in plastica traggono vantaggio da questo metodo di valutazione, ma ora la differenza non sembra più così significativa.

Le finestre di legno sono più costose della plastica, e questo è uno dei principali argomenti a favore di quest'ultimo.

Il nostro confronto tra finestre in plastica e legno non ci ha permesso di identificare un leader inequivocabile: il legno è superiore alla plastica con alcuni parametri, al contrario, al contrario. Qualsiasi verdetto finale fatto in questo caso sarà esclusivamente soggettivo, perché per ogni persona le caratteristiche da confrontare hanno diversi gradi di importanza. Per alcuni, la cosa principale è rendere la casa calda, altri importanti sono un buon isolamento acustico, altri sono pronti a sacrificare tutto per rendere le nuove finestre armoniosamente in forma all'interno della loro casa o appartamento.

È possibile che molti fossero insoddisfatti del fatto che nel nostro articolo non hanno trovato una soluzione pronta. Ahimè, ma la risposta alla domanda, che è meglio - finestre di legno o di plastica, dovranno cercarle da sole.

Your email address will not be published. Required fields are marked *

− 9 = 1